Esultanza Milan
LaPresse/Spada

Momento delicatissimo in casa Milan, Montella esulta troppo ‘vigorosamente’ con Bonucci, poi svela: “ecco perché ce l’avevo con Leo

Bonucci
LaPresse/Spada

Milan, Montella attacca Bonucci – Un gol in pieno recupero e un’esultanza pericolosa. In casa Milan il momento è delicatissimo: Cutrone segna, regala ai rossoneri il successo contro il Rijeka, e salva con ogni probabilità la panchina a Montella. Che durante l’esultanza abbraccia in maniera fin troppo vigorosa Bonucci, urlando qualcosa contro il difensore rossonero: “al momento del terzo gol ce l’avevo un po’ con Bonucci perché è quello più esperto, è il capitano e doveva essere più bravo ad indirizzare la gestione della partita. Ma era un rimprovero affettuoso. Dobbiamo crescere negli automatismi della fase difensiva, abbiamo avuto un inizio difficile in cui abbiamo un po’ sofferto questo momento che ci siamo creati“, le parole dell’allenatore del Milan Montella ai microfoni di Sky Sport.