Mayweather vs McGregor, la sfida è terminata con la vittoria del pugile statunitense, come da pronostico. Conor ammette però di esseresi divertito, anche se non si fa sfuggire un’ultima polemica

Mayweather vs McGregor: le parole a caldo di Conor – Dopo mesi di provocazioni, faccia a faccia infuocati, trash talking e guerriglia verbale, il ring della T-Mobile Arena di Las Vegas ha emesso il suo verdetto finale: Floyd Mayweather ha battuto Conor McGregor per TKO. Un match tutto sommato godibile, che ha visto McGregor partire forte nei primi round, conscio di non poterla tirare troppo per le lunghe, ma che poi si è spento alla distanza, contro la difesa granitica e i letali colpi di Floyd in risposta.

Mayweather vs McGregor: le parole a caldo di Conor – Alla fine del match McGregor si è detto tutto sommato contento della sfida, sottolineando come si sia anche divertito e abbia intrattenuto il pubblico maggiormente, salvo poi fare un piccolo appunto all’arbitro sulla decisione di sospendere il match. “Ho guadagnato i primi round. Lui è rimasto composto. Non è così veloce, non è così tanto potente, ma ragazzi, ha davvero una grande capacità di autocontrollo. Io ho avuto un po’ più di divertimento sotto questo punto di vista, spero di aver intrattenuto i fans. – ha spiegato McGregor che poi in merito al TKO ha detto – Penso che la fine del match fosse vicina, lo stop è stato dato troppo presto. Ero un po’ affaticato. Credo che l’arbitro avrebbe dovuto farmi continuare. Mayweather ha una tale compostezza nel boxare che gli deriva da 50 combattimenti a livello pro. Io sono stato qui prima, sono stato strangolato in diretta tv e ci sono ritornato. C’è stato un po’ di casino per arrivare qui, in questo strano circolo (la Boxe, ndr), tutto è differente, ma mi sono divertito molto”.