LaPresse/Reuters

Il padre di Nairo Quintana attacca pesantemente la Movistar sull’operato della squadra nei confronti di suo figlio

Il padre di Nairo Quintana ha accusato la Movistar. Il padre del colombiano vede suo figlio in pessime condizioni fisiche a causa del doppio impegno Giro-Tour. Secondo la tesi del padre, Nairo è giunto scarico e demotivato e per questo non sta girando al Tour de France. “Noi colombiani ci lamentiamo perché la Movistar sta bruciando a Nairo. Mio figlio non doveva correre il Giro per poi correre il Tour. Manca organizzazione all’interno della Movistar. Hanno portato corridori fuori forma e queste sono le conseguenze”, ha dichiarato Luis Quintana come riportato a Canal Caracol.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE