MotoGp – Valentino Rossi come Alfieri, Pernat non ha dubbi: “volli e sempre volli, fortissimamente volli”

SportFair

Carlo Pernat e la vittoria di Valentino Rossi ad Assen: il manager ligure si complimenta col Dottore ma per lui il vero vincitore è Petrucci

Una vittoria che vale tanto! Valentino Rossi si è preso il suo riscatto trionfando ieri ad Assen, dopo il deludente weekend di Barcellona. Una gara strepitosa, resa complicata sul finale dalla pioggia: il Dottore però ha liberato la mente, ha pensato solo a correre a tagliare per primo il traguardo e ci è riuscito.

LaPresse/EXPA

“Meravigliosa Assen, non per niente la chiamano il tempio delle ruote o il cielo delle due ruote. Qua succede sempre qualcosa, infatti gli ultimi sette giri hanno più o meno determinato il modo di affrontare la corsa da parte di alcuni piloti”, questo il commento di Carlo Pernat dopo il Gp d’Olanda come riportato da GpOne.com

Lo paragono ad Alfieri, con il suo “volli e sempre volli, fortissimamente volli”. Nel momento in cui è caduto Vinales, avrebbe fatto di tutto pur di vincere sulla carta d’identità ha 23 anni, anziché 38”, ha aggiunto.

LaPresse/EXPA

Il Dottore è stato veramente meritevole, ma non bisogna dimenticarsi dell’ottima prestazione di Danilo Petrucci: “Vale ha meritato il primo posto ma credo che Danilo sia il vincitore morale di Assen. Ieri ne aveva di più rispetto a Rossi e i doppiati gli hanno negato il successo alla fine è arrivato secondo per una questione di millesimi, possiamo dire che ha fatto il passo avanti definitivo, è un pilota che può dire la sua”, ha infatti continuato il manager ligure.

LaPresse/EXPA

Grande e splendida novità in vetta alla classifica piloti, con la caduta di Vinales ieri ad Assen Dovizioso si prende infatti la leadership: “adesso dovrà capire che finalmente si può giocare questo titolo forse la Ducati avrà qualche punto debole, però Andrea può ambire al Mondiale. A dir la verità pensavo potesse addirittura vincere ieri, poi l’acqua l’ha danneggiato a differenza del solito”, ha concluso.