MotoGp – Iannone svela un fastidioso retroscena: “mi si è bloccato il braccio!”

SportFair

Andrea Iannone e il fastidioso retroscena durante il Gp di Assen: braccio bloccato per il pilota Suzuki a causa di un problema con le gomme

Valentino Rossi da spettacolo ad Assen: il Dottore è tornato a trionfare dopo più di un anno dal suo ultimo successo al Gp di Catalunya del 2016. A completare il podio del Gp d’Olanda uno strepitoso Petrucci e un ottimo Marc Marquez.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Non male la gara di Andrea Iannone, nono: “sono partito piuttosto bene, sono davvero contento della mia prima parte di gara –ha commentato Andrea– sono stato molto aggressivo e veloce, ho recuperato diverse posizioni. Ho portato in gara un assetto differente, e per circa 20 passaggi sono risultato veloce e consistente, siglando tempi simili a quelli dei migliori, e questo per noi è un punto molto positivo”, ha dichiarato il campione di Vasto al termine della gara come riportato da GpOne.com.

LaPresse/Costanza Benvenuti

Il pilota Suzuki ha poi però dovuto fare i conti con un problema alle gomme che gli ha causato qualche fastidio fisico di troppo: “Le gomme hanno accusato un improvviso calo a circa 7o 8 giri dalla fine e tutto è diventato più difficile; era veramente dura gestire la situazione, perché non era possibile mantenere il ritmo che avevo nei primi passaggi. A pneumatici consumati, la GSX-RR è diventata nervosa, incontrollabile; la mia Suzuki ha iniziato a muoversi tantissimo dopo il calo delle gomme, io ho tentato di lottare sino alla fine ma, ad un certo punto, mi si è bloccato il braccio e per due giri sono andato pianissimo: non riuscivo più a tenere la moto”, ha concluso Iannone.