LaPresse/Photo4

Daniel Ricciardo ha voluto dire la sua sul contatto tra Hamilton e Vettel che è costato al tedesco una penalità in gara

Il contatto tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel è stato senza dubbio l’avvenimento più importante del Gp di Baku, più della prima vittoria stagionale di Daniel Ricciardo, arrivata in maniera sorprendente in seguito ad una serie di particolari circostanze.

LaPresse/Photo4

Il pilota australiano non poteva però esimersi dal commentare a sua volta l’alterco tra il ferrarista e il pilota della Mercedes, svelando di stare dalla parte di Hamilton: “Seb a volte dovrebbe pensare prima di agire – ha detto il pilota australiano a BBC Sportè guidato dalla passione e dall’istinto che a volte deve tenere sotto controllo. Lo rispetto per la grinta e per l’amore che ha nei confronti di questo sport, che lo porta spesso ad essere così aggressivo. Lo rispetto e questa è una cosa che di lui mi piace molto. Lewis aveva ogni diritto di fare l’andatura, sia se stesse rallentando o meno. Era in testa alla gara e per lui era troppo presto per accelerare in quel punto. Forse Seb era un po’ troppo eccitato per la ripartenza“.