F1, il team radio di Vettel è da censura: Hamilton lo supera di un soffio, Seb tra parolacce ed accuse [VIDEO]

Lewis Hamilton in pole position per pochissimi millesimi, Vettel si arrabbia e sfoga la sua rabbia contro il team radio: volano parolacce

F1, il team radio di Vettel è da censura: Hamilton lo supera di un soffio, Seb tra parolacce ed accuse – Le qualifiche dell’appuntamento di Formula Uno in Spagna hanno assegnato una pole position preziosa a Lewis Hamilton che se l’aggiudica per la sua 64ª in carriera. Il britannico precede davvero per pochissimo Sebastian Vettel che durante il primo team radio in cui apprende ciò si rammarica di questo. Solo 0?051 lo hanno separato dalla pole position e per quest’inerzia il tedesco è andato su tutte le furie. Il team radio gli comunica ciò e lui prima si scusa con la squadra e poi fa volare parolacce. Vettel è arrabbiatissimo è dà la colpa alla chicane, che a suo dire non ha ‘preso’ alla meglio. Ecco il pazzesco team radio di Sebastian Vettel dopo la pole position di Lewis Hamilton: