Blue Whale Game – Il gioco della morte! Ecco le 50 macabre prove che hanno indotto centinaia di giovani al suicidio

SportFair

Blue Whale Game, il gioco della morte che si diffonde via internet: ecco le 50 prove che circolano sul web, il macabro percorso che porta al suicidio

Blue Whale, il gioco mortale: le 50 sfide che portano al suicidio – Da diversi mesi ormai, il mondo è venuto a conoscenza del macabro ‘Blue Whale Game‘, quello che potrebbe essere tradotto come ‘Il Gioco della Balena Blu’, una pratica che non ha nulla a che fare con un ‘gioco’. Si tratta più di un percorso, un rituale, lungo 50 giorni o meglio 50 sfide, nelle quali le vittime, per lo più ragazzini dai 9 ai 17 anni, arrivano ad infliggersi autolesioni, a subire un vero e proprio brainwash e in fine a suicidarsi. Esatto, lo scopo del gioco è proprio questo: togliersi la vita. La ‘filosofia’ che risiede dietro queste prove è proprio il rifiuto verso una vita di sofferenze, incomprensioni e tristezza, quella che spesso credono di vivere i ragazzi nel turbinio di emozioni e cambiamenti che l’adolescenza porta con sè. È facile capire dunque il perchè dello sconcertante dato sull’età delle giovani vittime.

Blue Whale, il gioco mortale: le 50 sfide che portano al suicidio – Il fenomeno ha visto la luce in Russia e si è diffuso tramite i social. Esistono dei gruppi facebook segreti nei quali, alcune persone identificate come ‘curatori‘, reclutano nuove piccole vittime per condurle attraverso questo percorso che spinge vino al gesto estremo. Il fenomeno, agevolato dalla facilità con cui una moda riesce a diffondersi sui social, ha presto lasciato la Russia nella quale ha fatto centinaia di morti, per spostarsi in Europa: in Spagna, una ragazzina di soli 15 anni è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico dopo che la famiglia si è accorta che la piccola stava iniziando a sottoporsi a quelle che si sono rivelate in seguito le prova della ‘Balena Blu‘; in Portogallo invece, non c’è stato nulla da fare per una ragazza di 18 anni, trovata morta e con il corpo ricoperto di ferite, nei pressi di una ferrovia.

Blue Whale, il gioco mortale: le 50 sfide che portano al suicidio – Girovagando per i social, non è nemmeno tanto difficile venire a conoscenza di quali siano le suddette regole del gioco, le 50 prove che si susseguono in un climax di dolore psichico e fisico per poi terminare con la sfida finale: “salta nel vuoto dal palazzo più alto che riesci a trovare. Togliti la vita“. È invece più complicato risalire alla fonte di questo gioco, in quanto dopo ogni prova i giocatori sono ‘costretti’ a cancellare ogni traccia di un avvenuto contatto. Di seguito, ecco le 50 sfide del ‘Blue Whale Game‘: se i vostri figli presentano uno più di questi segni, fate attenzione, potrebbe non essere solo un semplice… gioco.

Leggi anche: “Le Iene, Blue Whale Game – Il gioco della morte arriva in Italia: un 15enne si suicida a Livorno, immagini shock! [VIDEO]”

Blue Whale, il gioco mortale: ecco le 50 sfide

  1. Incidi con un rasoio ‘f57’ sulla tua mano, manda una foto al curatore
  2. Svegliati alle 04.20 del mattino e guarda disturbanti e spaventosi video che ti manderà il curatore
  3. Fatti dei tagli sul braccio con un rasoio, vicino le tue vene, ma non troppo in profondità, solo 3 tagli, manda una foto al curatore
  4. Disegna una balena su un pezzo di carta, manda una foto al curatore
  5. Se sei pronto a ‘diventare una balena’, incidi la parola ‘SI’ sulla ua gamba. Se non lo sei, tagliati diverse volte (come punizione)
  6. Una prova con una cifra
  7. Incidi ‘f40’ sulla tua mano, manda una foto al curatore
  8. Scrivi #i_am_whale nel tuo stato di Vkontakte (Facebook russo)
  9. Devi superare le tue paure
  10. Svegliati alle 04.20 del mattino e vai su un tetto (il più alto possibile)
  11. Incidi una balena sulla tua mano con un rasoio, manda la foto al curatore
  12. Guarda video horror e disturbanti per tutto il giorno
  13. Ascolta la musica che “loro” (i curatori) ti invieranno
  14. Fatti un taglio su un labbro
  15. Buca la tua mano con un ago diverse volte
  16. Infliggiti qualcosa di doloroso, fatti del male
  17. Sali sul tetto più alto che riesci a trovare, stai sul bordo per diverso tempo
  18. Vai su un ponte, resta sul bordo
  19. Sali su una grù o comunque prova a farlo
  20. Il curatore valuterà se sei una persona fidata
  21. Intrattieni una discussione “con una balena” (una persona che partecipa al gioco come te o con il curatore) su Skype
  22. Vai su un tetto e siediti sul bordo con le tue gambe sospese nel vuoto
  23. Un altra prova con una cifra
  24. Una prova segreta
  25. Incontrati con una ‘balena’
  26. Il curatore ti indicherà la data della tua morte e dovrai accettarla
  27. Svegliati alle 04.20 del mattina e vai su delle rotaie (visita qualsiasi ferrovia riesci a trovare)
  28. Non parlare con nessuno per tutto il giorno
  29. Fai un giurmento per confermare di ‘essere una balena’
  30. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  31. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  32. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  33. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  34. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  35. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  36. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  37. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  38. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  39. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  40. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  41. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  42. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  43. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  44. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  45. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  46. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  47. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  48. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  49. Svegliati alle 04.20 del mattino, guarda video horror, ascolta la musica che ‘loro’ ti manderanno, fatti un taglio sul tuo corpo, parla ‘con una balena’
  50. Salta dall’edificio più alto che riesci a trovare. Togliti la vita