LaPresse/Spada

Niente di nuovo nella top ten della nuova classifica Wta, perdono invece parecchie posizione le azzurre

E’ sempre Roberta Vinci la prima delle azzurre nella classifica pubblicata stamane dalla Wta: la 34enne tarantina conserva la 25ª posizione.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Alle sue spalle un piccolo terremoto, con i balzi all’indietro di Sara Errani e Francesca Schiavone alle quali scadono i punti dei successi nei tornei di Dubai e Rio de Janeiro del 2016: così la seconda delle italiane nel ranking è Camila Giorgi, ora numero 73, mentre la 29enne di Massa Lombarda perde 44 posti e si ritrova 93ª e analogamente la ‘Leonessa’ precipita al numero 153 (-56 posizioni), preceduta anche da Karin Knapp (141), ancora in infermeria per motivi fisici. Rimane immutata la top-ten mondiale, che per la quarta settimana consecutiva vede in vetta Serena Williams, tornata sul trono dopo il trionfo agli Australian Open (per la statunitense quella che inizia oggi sarà la 312esima settimana complessiva da numero uno). L’affermazione a Doha consente a Karolina Pliskova di consolidare la terza piazza, ma la seconda poltrona occupata da Angelique Kerber è ancora distante oltre duemila punti Wta, mentre Dominika Cibulkova mette nel mirino la quarta posizione di Simona Halep (appena 22 punti), ferma per il problema al ginocchio. (ITALPRESS)

Questa la nuova classifica Wta:

1. Serena Williams (Usa) 7780 (–)
2. Angelique Kerber (Ger) 7715 (–)
3. Karolina Pliskova (Cze) 5640 (–)
4. Simona Halep (Rou) 5172 (–)
5. Dominika Cibulkova (Svk) 5150 (–)
6. Agnieszka Radwanska (Pol) 4915 (–)
7. Garbine Muguruza (Esp) 4720 (–)
8. Svetlana Kuznetsova (Rus) 3915 (–)
9. Madison Keys (Usa) 3897 (–)
10. Johanna Konta (Gbr) 3705 (–)

Così le italiane:

25. Roberta Vinci 1720 (–)
73. Camila Giorgi 824 (+2)
93. Sara Errani 676 (-44)
141. Karin Knapp 408 (+3)
153. Francesca Schiavone 370 (-56)