LaPresse/Alfredo Falcone

Francesca Schiavone sarà la prima azzurra a scendere in campo per la sfida di Fed Cup tra Italia e Slovacchia

Saranno Francesca Schiavone e Jana Cepelova ad aprire sabato alle 15 (diretta su SuperTennis) la sfida di Fed Cup tra Italia e Slovacchia, valida per il World Group II in programma nel week-end sulla terra rossa indoor del PalaGalassi di Forlì.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

A seguire Sara Errani affronterà Rebecca Sramkova. Domenica alle 13 in campo le due numero uno, Errani e Cepelova, a seguire le numero due, Schiavone e Sramkova; in chiusura il doppio tra le azzurre Jasmine Paolini e Martina Trevisan e le slovacche Daniela Hantuchova e Rebecca Sramkova. Questo l’esito del sorteggio ufficiale svoltosi in Municipio (Sala Randi).

La Slovacchia è il primo ostacolo per le azzurre guidate dal neo capitano Tathiana Garbin sulla strada per ritornare nel World Group I dal quale l’Italia e’ uscita nel 2016, dopo 18 anni e quattro trofei conquistati, cedendo alla Spagna nei playoff/salvezza, dopo essere stata sconfitta al primo turno dalla Francia. La squadra vincitrice di questa sfida infatti giocherà i playoff (22-23 aprile) per conquistare un posto nell’elite della Fed Cup. Un solo precedente tra le due nazioni, favorevole alla Slovacchia che nel 2002 si e’ imposta per 3-1 nella final four di semifinale del World Group disputata sul veloce indoor del Palacio de Congresos de Maspalomas, a Gran Canaria in Spagna (per l’Italia in campo Schiavone, Farina e Vinci, per la Slovacchia Hantuchova ed Husarova).

La Slovacchia proprio in quell’edizione avrebbe poi conquistato la sua prima, e finora unica, Fed Cup battendo in finale le padrone di casa della Spagna. Va ricordato che fino al 1994 le tenniste slovacche rappresentavano la Cecoslovacchia. Per quanto riguarda l’Italia, nell’ultimo decennio ha conquistato quattro Fed Cup (2006, 2009, 2010 e 2013) e giocato un’altra finale (2007) oltre a tre semifinali (2011, 2012 e 2014). (ITALPRESS).