LaPresse/Marco Alpozzi

Le emozioni di Sofia Goggia dopo il secondo posto nel gigante di Maribor: ecco la dedica speciale dell’azzurra

Continua a sorridere Sofia Goggia nel parterre della pista Pohorje 2 di Maribor. La bergamasca, reduce da quattro gare senza punti, ha ritrovato la strada del podio (il settimo di questa indimenticabile stagione) con un secondo posto distante solamente 16 centesimi dalla prima vittoria in carriera. “Anche oggi pensavo di avere la possibilità di vincere, mi sembrava l’occasione giusta perchè dovevamo festeggiare l’ultima gara di una campionessa come Tina Maze che è sempre stata il mio punto di riferimento in pista e mi ha ispirato in questi anni.

LaPresse/Marco Alpozzi
LaPresse/Marco Alpozzi

Non ce l’ho fatta di un nulla ma sono ugualmente contenta di essere nuovamente sul podio, peccato, chiudo un periodo che in termini di piazzamenti non mi ha regalato granchè, tuttavia sono sempre rimasta positiva perchè sapevo che la condizione era ottima e i tempi nonostante le uscite erano buoni.

LaPresse/Marco Alpozzi
LaPresse/Marco Alpozzi

Il fatto di non avere ancora vinto una gara non mi condiziona per nulla, dopo tutti gli infortuni di cui sono rimasta vittima è l’ultimo dei miei pensieri, adesso penso solo a rimanere lì, concentrata sulla mia sciata e a tirare le curve giuste, pronta ad aspettare il mio turno e sono sicura che continuando in questo modo arriverà molto presto. La dedica del secondo posto a chi va? Naturalmente a Tina Maze!“.