LaPresse/Stefano De Grandis

Il bel gesto di Nico Rosberg: il tedesco raccoglie 50.000 euro per donare acqua alle popolazioni etiopi

Nico Rosberg non è più un pilota di F1: il tedesco qualche giorno dopo la vittoria del suo primo titolo Mondiale ha infatti annunciato il suo ritiro dalle corse. Un campione non solo in pista ma anche fuori: il tedesco è infatti da sempre impegnato ad aiutare i bisognosi.

rosbergQualche giorno fa è uscito il suo libro “Finally”, una raccolta di foto scattate da Paul Ripke, che racconta la stagione 2016 del tedesco coronata dal titolo mondiale, accompagnata dal racconto di Georg Nolte (collaboratore di Rosberg), con molte storie inedite sul Mondiale appena concluso.

Con questo libro Rosberg è riuscito a raccogliere ben 50mila euro che aiuteranno a fornire acqua per 5mila persone in Etiopia, grazie all’associazione Viva con Agua de Sankt Pauli.