LaPresse/Photo4

Dure parole di Daniel Ricciardo nei confronti di Sebastian Vettel, l’australiano non le manda a dire al ferrarista

Le ruggini successive al Gp del Messico non sono ancora state smaltite, tra Ricciardo e Vettel c’è sì rispetto, ma anche un po’ di astio, conseguente agli energici duelli in pista avvenuti nel corso di questa stagione.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Nonostante il rispetto non manchi, figlio dell’anno passato insieme nel 2014 in Red Bull, l’australiano non perde occasione per punzecchiare il tedesco, come avvenuto durante l’intervista rilasciata a ‘The Age‘: “Sebastian rappresenta uno di quei piloti che vive e respira per essere campione del mondo. Non è una brutta cosa, ma quando le cose non vanno come desidera è frustrato. Ha vissuto un sogno con la Red Bull, uno dei migliori periodi della storia, quattro titoli. Però probabilmente si aspettava di avere un periodo da sogno anche in Ferrari, ma non è andata ancora come voleva. E’ frustrante, ma lui è un super talento. Penso che a volte il suo peggior nemico sia sé stesso a causa della frustrazione”.