A margine della presentazione dell’accordo di sponsorizzazione con PosteMobile, il presidente della Lega A di Basket apre ad un maggiore coinvolgimento dei giovani

Petrucci chiede maggiore spazio per i giovani italiani? E’ sicuramente fattibile. Intendiamo sederci al tavolo con la federazione per definire meglio i criteri di premio per le società, passaggio determinante affinchè poi facciano determinate scelte nella composizione delle squadre. La possibilità di fare pianificazione è un elemento essenziale“.

LaPresse/Belen Sivori
LaPresse/Belen Sivori

Queste le parole del presidente della Lega Basket di Serie A, Egidio Bianchi, a margine della presentazione dell’accordo di sponsorizzazione con PosteMobile a Roma. “Dare più spazio ai giovani è fattibile anche se non semplice – ha sottolineato Bianchi – non è soltanto un discorso di quanti italiani e stranieri debbano esserci nelle nostre squadre, ma un combinato di diverse componenti: criteri per premiare le squadre che impiegano i giovani, la possibilità di ragionare su un salary cap per i ragazzi italiani in modo tale da favorirne l’impiego senza pesare sul budget delle società e poi, ovviamente, l’opera di sensibilizzazione nei confronti dei club“. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE