Motori – Audi e-Tron a rischio incendio, non è troppo presto per l’elettrico? [GALLERY]

/

Rischio incendio Per il SUV Audi e-Tron 55, richiamati i 1644 veicoli prodotti fino ad oggi, i primi verranno riparati in agosto

in questi giorni l’Audi ha rilasciato un richiamo per la sua ammiraglia ecologica, la tedesca ha richiamato 1.644 esemplari della sua e-Tron 55 quattro, sono stati attualmente richiamati i primi 540 veicoli dal mercato americano, questa misura cautelare è stata adottata dalla casa dei Quattro Anelli per prevenire il rischio incendi, che pare abbia colpito alcune vetture ancora in uso dall’azienda per effettuare i test di sviluppo.

il problema riscontrato a quanto pare è stato già circoscritto, il difetto rilevato riguarda l’isolamento di una sezione specifica dell’impianto elettrico, che potrebbe provocare un accumulo di umidità nella batteria, rischiando così di portare la vettura ad un ipotetico cortocircuito e di conseguenza un eventuale incendio. Finora, a quanto pare, non si è verificato alcun caso di questo genere tra le vetture vendute in Nord America, ma visto che questo SUV è l’auto di punta della Next Gen di Audi, l’azienda ha preferito “prevenire che curare“.

L’Audi ha quindi preferito richiamare tutte le e-Tron attualmente presenti sul mercato sostituendo l’auto con una vettura di cortesia ed un voucher di 800€ valido per l’acquisto di carburante. Le riparazioni inizieranno la prima settimana di agosto.

L’Audi dopo il periodo buio del Dieselgate ha investito miliardi di euro in ricerca e sviluppo per trasformare l’azienda e produrre autovetture  in pieno stile “Zero Emission”, ma anche essendo attualmente l’azienda più evoluta in questo settore, ad oggi è costretta a richiamare la sua prima full-electric uscita sul mercato. Quindi la domanda che vogliamo porre ai nostri lettori è: secondo voi non è troppo presto per l’elettrico?

 

 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...


FotoGallery