Passo più lungo ma solita aggressività, la Ferrari lancia l’assalto alla Mercedes: ecco la nuova SF71-H [FOTO E VIDEO]

/

Con una presentazione degna della propria storia, la Ferrari ha presentato la SF70-H: ecco tutte le foto della nuova monoposto di Maranello

Una Ferrari aggressiva e, al tempo stesso, bellissima. Una macchina diversa rispetto a quella dello scorso anno, che punta a migliorare non solo le prestazioni, ma anche i risultati. L’obiettivo principale è uno solo, riportare a Maranello entrambi i titoli mondiali, che mancano ormai da troppo tempo. Con un passo più lungo rispetto alla precedente monoposto, la SF71-H mostra fin da subito le proprie caratteristiche, un concept più spregiudicato e una distanza maggiore tra le ruote anteriori e quelle posteriori, una scelta particolare che ha come scopo quello di mettere in difficoltà la Mercedes anche sui circuiti più veloci. I bracci della sospensione sono stati inclinati verso l’anteriore per allontanare la ruota davanti dalle bocche delle pance, novità anche nei radiatori oltre all’Halo imposto dalla FIA. Per sapere tutti i segreti della nuova Ferrari, basta leggere le parole di Binotto, molto chiaro durante la presentazione:

Binotto: “La nuova auto rappresenta un’evoluzione rispetto a quella del 2017. Abbiamo mantenuto i punti di forza dell’auto e il concept aggressivo. Un’auto che avesse un’ottima performance e grande affidabilità. La principale differenza è che abbiamo un passo più lungo rispetto a quello dell’anno scorso, complessivamente il team ha fatto un ottimo lavoro dal punto di vista estetico. L’halo è la novità più evidente, ha influito sull’auto e sull’aria che passa verso il retro. Siam partiti dal progetto dell’anno scorso, mantenendo i punti forti tipo il livello di carico aerodinamico. Abbiamo cercato di migliorare poi tutte le aree, vogliamo che la macchina sia performante anche sui circuiti più veloci, mantenendo però un occhio di riguardo sull’affidabilità. Abbiamo proseguito il progetto sulle fiancate, facendo poi uno sforzo sul posteriore”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery