Roland Garros – Adieu Fognini! Fabio si arrende al talento di Zverev e al nervosismo

AFP/LaPresse

Fabio Fognini sconfitto agli ottavi del Roland Garros: il tennista italiano si arrende in 4 set al tedesco Alexander Zverev

Chi si aspettava il bis di Montecarlo è rimasto deluso. Fabio Fognini non è riuscito a ripetere il successo ottenuto sul rosso del Principato contro Alexander Zverev che, questa volta, pur non giocando il suo miglior tennis, si è dimostrato superiore nelle fasi più calde del match. Il tennista tedesco ha subito un netto 6-3 al primo set, dal quale è venuto fuori con grande solidità psicologica, anche grazie ad un servizio altalenante (12 doppi falli) ma decisivo nei momenti di difficoltà.

Di contro Fognini non è riuscito a capitalizzare il set di vantaggio, subendo un doppio 2-6 nel secondo e nel terzo periodo di gioco, che lo ha mandato in tilt. Racchette volanti, insulti e frasi catturate dai microfoni a bordocampo che hanno fatto sorridere anche i commentatori, ma che descrivono perfettamente lo stato d’animo del ‘vecchio’ Fognini, quello che alla fine i match importanti, pur giocandoli bene, li perde. Nel quarto set il tennista di Arma di Taggia si è fatto più aggressivo, ha messo Zverev alle strette e lo ha costretto al tie-break. Ma non è basta: il match si è concluso 6-3 / 2-6 / 2-6 / 6-7 (5-7). Fognini ha dimostrato nuovamente di avere il talento per giocarsela contro i top player, ma solo quando la concentrazione gli permette di sfruttarlo al meglio.

Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 1 vote.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15992 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016
Contact: Website


FotoGallery