500 Miglia di Indianapolis, Alonso non sarà al via: la McLaren ‘cancella’ l’ultima speranza dello spagnolo

LaPresse/PA

Il CEO della McLaren ha confermato che non comprerà un posto in griglia per Fernando Alonso, che non è riuscito a qualificarsi per la 103ª edizione della 500 Miglia di Indianapolis

Tra i 33 piloti che prenderanno parte alla 103ª edizione della 500 Miglia di Indianapolis non ci sarà Fernando Alonso, che non è riuscito a qualificarsi per un soffio all’attesissimo evento di domenica prossima.

AFP/LaPresse

A beffarlo è stato Kyle Kaiser, escludendolo dalla zona verde per soli 0.019 miglia orarie di media, un’inezia che lo spagnolo della McLaren ha pagato a caro prezzo. L’ultima possibilità di partecipare per lo spagnolo è stata poi in seguito cancellata dal suo team, che ha deciso di non comprare un posto in griglia come avvenuto in passato in questa competizione. Il regolamento lo prevede, ma il CEO Zak Brown ha messo le cose in chiaro ai microfoni dell’AP: “torneremo a combattere. Non vogliamo comprarla, vogliamo guadagnarcela. Chiunque può comprarla, noi vogliamo entrare per i nostri meriti“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery