Doping, squalificato il russo Alexander Ivanov: revocato l’oro mondiale vinto nella 20 km di marcia

LaPresse/Reuters

La Federazione di atletica russa ha squalificato per tre anni il marciatore, revocandogli l’oro mondiale e l’argento europeo vinti rispettivamente nel 2013 e nel 2014

Tre anni di squalifica per doping al marciatore russo Alexander Ivanov, è quanto ha deciso la Federazione di atletica russa, Rusaf. Ivanov, 25 anni, nel 2013 ha vinto la medaglia d’oro ai campionati del mondo nella 20 chilometri di marcia e l’argento l’anno successivo ai campionati europei. A Ivanov verrà dunque revocato l’oro conquistato a Mosca e anche l’argento conseguito l’anno successivo a Zurigo, l’oro ai mondiali 2013 va dunque al cinese Chen Ding. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery