Giuseppe Rossi sbotta: “pregiudizi verso di me, ho 31 anni non 40”

GIUSEPPE ROSSI - Ph Sito ufficiale Genoa

Giuseppe Rossi ha parlato di una sorta di pregiudizio nei suoi confronti dopo i tanti infortuni subiti nelle passate stagioni

Giuseppe Rossi, dopo gli ennesimi problemi fisici della passata stagione, sembra non riuscire a trovare squadra in questa annata. “Ho tanta voglia di mettermi in discussione. Non cerco un contratto di 5 anni che mi faccia guadagnare milioni di euro, voglio solo dimostrare di essere un calciatore. Mi alleno tutti giorni con una squadra della MLS e lavoro anche con un mio piccolo team di preparatori, sto bene e mi manca solo di giocare una partita, ma fisicamente sto alla grande“, ha dichiarato Pepito al Corriere dello Sport.  “Sono ancora giovane, ho 31 anni non 40. Davanti a me ho ancora molte stagioni importanti. Il pregiudizio che c’è nei miei confronti mi infastidisce, è dura star fuori perché qualcuno ha paura degli infortuni passati se fisicamente sei integro. La Nazionale? E’ uno degli obiettivi che mi porrò quando avrò una squadra, sono nato negli Stati Uniti, ma sono un azzurro, ho sempre tifato per l’Italia e ho anche vestito la maglia azzurra 30 volte“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery