Monza, Brocchi si presenta: “non sono il cocco di Berlusconi, voglio vincere il campionato di serie C”

brocchi LaPresse/Giuseppe Zanardelli

Il neo allenatore del Monza ha rivelato di voler riportare in alto il club, sottolineando come la stima di Berlusconi nei suoi confronti sia meritata

Riprendo un discorso lasciato in un altro momento, al Milan avevo avuto la possibilità di farmi conoscere. Berlusconi crede in me, ma sento sempre dire che sono il suo cocco invece la sua stima è meritata. Qui c’è una società seria, sono fortunato a lavorare in un ambiente sereno“. Sono le parole del neo allenatore del Monza, Cristian Brocchi, chiamato a risollevare le sorti del club recentemente acquistato da Silvio Berlusconi. “Vincere il campionato di Serie C non è facile, ma proveremo a portare il Monza nelle posizioni che merita“, prosegue l’ex centrocampista del Milan ai microfoni di Sky Sport.

Per Brocchi si tratta di un ritorno in panchina dopo l’ultima esperienza al Brescia due anni fa e 3 anni dopo la parentesi al Milan: “per me è un’opportunità importante, è una ripresa rispetto a quel che avevo lasciato in un altro momento. Abbiamo già lavorato insieme, grazie a loro ho avuto l’opportunità di farmi conoscere nel settore giovanile del Milan. Questa è una società seria e mi ritengo fortunato, non è facile oggi trovare ambienti così che ti facciano lavorare sereno. Cercherò di portare le mie idee per far sì che il Monza torni in posizioni ottimali di classifica per raggiungere traguardi importanti. Devo capire con i calciatori quali sono le difficoltà, è normale che il cambio di proprietà possa aver dato un peso maggiore a questi ragazzi. Devono assimilarlo e ritrovare la giusta serenità, perché la squadra è forte e di qualità. Il campionato di Serie C è difficile, poi ci sono dei playoff molto lunghi; è molto diverso rispetto a quello di Serie B. Ma abbiamo delle ambizioni, vogliamo portare il Monza in altre categorie e questo mi ha convinto ad accettare“. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery