“La Juve può vincere la Champions”: parola dell’ex Carrera

Tano Pecoraro/LaPresse

Massimo Carrera, allenatore dello Spartak Mosca, ha fiducia nella sua ex squadra: la Juventus punta senza mezzi termini alla Champions

La Juve è fortissima e resta favorita, ma il discorso non è affatto chiuso perché è troppo presto. In Champions ha tutto per andare avanti e giocarsela sino in fondo“. Lo ha detto Massimo Carrera, allenatore dello Spartak Mosca ed ex difensore della Juve a Radio Onda Libera. “Sorpreso dalla decisione su Marotta? Sì, confesso che a distanza questa decisione mi ha colto di sorpresa. Sicuramente ci saranno delle valide ragioni se le strade si separano: le sanno la Juve e Marotta“. “Chi è la vera anti-Juve? Il Napoli viene gestito benissimo da Ancelotti che ha l’esperienza al servizio di un gruppo di qualità. Anche Roma e Inter possono recuperare e competere“, ha aggiunto Carrera che reputa un ottimo segnale il successo delle quattro italiane in Champions. “Un ottimo segnale. C’è voglia di competere e ci sono i valori tecnici che si stanno vedendo ai massimi livelli“. Poi sulla sconfitta del Real Madrid in Russia dal Cska Mosca ha detto: “Credo che sia solo un episodio. Il Cska ha fatto un’ottima prestazione ma il Real resta il Real e la Champions è appena cominciata”. “Com’è il campionato russo? E’ una realtà consolidata e competitiva. Ci sono buoni giocatori e stranieri che contribuiscono ad accrescere il livello tecnico“. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery