Golf, Mondiale non vedenti: il Club Parco de’ Medici ospita Il 12° ISPS Handa World Blind Golf Championships

AFP/LaPresse

Il Club Parco de’ Medici ospita Il 12° ISPS Handa World Blind Golf Championships sarà lo scenario del Mondiale non vedenti

Il percorso del Golf Club Parco de’ Medici ospita Il 12° ISPS Handa World Blind Golf Championships, ossia il campionato mondiale per atleti non vedenti in programma giovedì 4 e venerdì 5 ottobre. La manifestazione e il precedente ISPS Handa Italian Blind Open, appena concluso sullo stesso tracciato, rientrano nel Progetto Ryder Cup 2022 della FIG, eventi in cui il golf, pur mantenendo le sue caratteristiche sportive, esprime un forte messaggio sociale, dimostrando come sia sempre più una disciplina per tutti, inclusiva, dalla notevole forza aggregante e che supera ogni barriera.

Nel mondiale saranno al via 54 giocatori, 47 uomini e sette donne, accompagnati dalle loro guide, provenienti da 15 nazioni: Australia, Canada, Inghilterra, Galles, Irlanda, Austria, Giappone, Israele, Corea del Sud, Scozia, Irlanda del Nord, Sudafrica, Spagna, Stati Uniti e naturalmente Italia.. Si competerà sulla distanza di 36 buche per le classifiche scratch e pareggiata in tutte le tre categorie di visus (B1, B2, B3) e in quella Ladies. Quattro gli italiani in campo: Andrea Calcaterra, Mirko Ghiggeri, che nell’Italian Blind Open si è imposto nella categoria pareggiata B2, Stefano Palmieri e Chiara Pozzi Giacosa, in gara tra le Ladies. Il torneo è organizzato dalla Blind Golf Italy Asd, con main sponsor la ISPS Handa, tramite la International Blind Golf Association.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery