F1 – Hamilton convinto delle proprie potenzialità: “ho molta più fiducia che in passato”

Hamilton Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton, in vista del Gp del Giappone, fa un bilancio della sua stagione a cinque gare dalla fine del campionato mondiale di Formula Uno

Lewis Hamilton è leader (quasi) incontrastato della classifica piloti del campionato mondiale di Formula Uno 2018. Al britannico, a più 50 punti dal primo rivale Sebastian Vettel, basterebbero cinque secondi posti per vincere il titolo iridato fino alla fine della stagione. Proprio per questo motivo l’annata di Lewis non si può che definire aggettivi positivi. A confermarlo anche lo stessoHamilton, che in vista del Gp di Giappone in programma domenica, ha rilasciato un’intervista a ‘Marca‘.

lewis hamilton

Photo4/LaPresse

Credo che questo 2018 sia stato finora il mio anno migliore: la scorsa stagione ero contento di quanto fatto, ma se andiamo ad analizzare ogni annata, nessuna è stata perfetta e ogni volta mi chiedo sempre di innalzare il livello perché ci sono le occasioni per alzare l’asticella. – ha affermato il pilota della Mercedes – E credo che, pur non avendo iniziato in modo perfetto, questa sia stata finora una delle mie stagioni più complete. E se tutto andrà secondo i miei piani sarà ancora più soddisfacente. Mai avuta tutta questa fiducia nelle mie qualità, quando mi alzo ed esco di casa, la fiducia in me stesso è un milione di volte superiore a quella che avevo nel 2007: allora c’era insicurezza e una pressione che non capivo e che non mi faceva trovare il mio equilibrio”.

È triste vedere quello che sta succedendo alla McLaren o alla Williams, un team con cui sono cresciuto davanti alla tv: è incredibile pensarla in fondo alla griglia dopo aver avuto gente come Mansell. – ha concluso HamiltonE anche la McLaren, che è una famiglia per me, è in difficoltà da tempo. Spero che per entrambe ci sia una luce alla fine del tunnel”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery