“Potevo andare, ma sono qui”: Milinkovic-Savic arringa la Lazio dopo un’estate caldissima

Milinkovic-Savic Lazio calciomercato LaPresse / AFP PHOTO / MARCO BERTORELLO

Milinkovic-Savic vuole portare in alto la Lazio dopo un’estate ricca di voci di calciomercato che lo hanno visto protagonista 

Milinkovic-Savic è stato decisivo oggi nella vittoria della sua Lazio contro il Genoa. Gol ed assist per il centrocampista serbo, tornato ai suoi livelli dopo un inizio in sordina. Il calciatore, ai microfoni di Lazio Style Channel, ha parlato del suo momento, ma anche dell’estate di calciomercato che l’ha visto protagonista: “Sono un po’ stanco ma sto bene. Ora avremo una giornata per riposare. Primo gol? Mi mancava, anche per una questione di fiducia. Sapevo però che sarebbe arrivato prima o poi. Ho dato sempre il massimo, oggi è arrivato e sono fiducioso anche per la prossima partita. Secondo me ci ha aiutato molto il fatto di aver segnato subito. Tutta la squadra ha giocato bene, stiamo tornando quelli dello scorso anno. Siamo tornati a fare quattro gol. Festeggiamenti? Non c’è tempo per festeggiare, il calendario è così, ogni tre giorni si gioca. Festeggeremo quando finirà tutto. Il mercato? Io sono rimasto qua, potevo andare, ma sono qui, gioco per la Lazio e la mia testa è solo sulla Lazio. Derby? È sabato, noi abbiamo prima un’altra partita, poi ci penseremo. Dobbiamo concentrarci su Udine, poi vedremo per il derby“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery