Russia 2018, Yuri Zhirkov dice addio alla Nazionale: “le forze non mi supportano”

Foto LaPresse - Fabio Ferrari

Yuri Zhirkov ha detto addio alla Russia dopo il Mondiale giocato in casa e l’eliminazione ai quarti di finale, l’età avanza per l’ex Chelsea

Dopo l’eliminazione della Russia nei quarti di finale della Coppa del Mondo 2018 in casa, il centrocampista Yuri Zhirkov ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale. “Le forze non mi supportano più per competere a questo livello”, ha detto oggi il 34enne al giornale “Sport-Express”. “Non ti lascia tempo per stare con la famiglia e i bambini, immaginate, questa è la mia seconda estate senza vacanze”, ha aggiunto il giocatore dello Zenit di San Pietroburgo. Zhirkov non ha giocato contro la Croazia dove la Russia ha detto addio alla Coppa del Mondo dopo i calci di rigore. Zhirkov è il terzo calciatore russo ad annunciare il suo ritiro dopo la Coppa del Mondo. I veterani Sergei Ignashevich e Aleksander Samedov lo hanno fatto prima di lui. (Red-Spr/AdnKronos)



FotoGallery