Retrocessione Chievo Verona, l’improcedibilità “sfuma”? Il club rischia grosso ed il Crotone spera

LaPresse/Massimo Paolone

Il Crotone spera nel ripescaggio a causa della modifica della classifica della passata stagione: Chievo Verona vicino alla batosta da parte della Procura

Chievo Verona alle prese con il ben noto processo per plusvalenze fittizie. La Procura federale ha chiesto una punizione esemplare per il club, ben 15 punti di penalizzazione da scontare nel campionato 2017/2018, che vorrebbero dire retrocessione in Serie B e Crotone dunque salvo. L’ultimo appiglio del presidente Luca Campedelli era legato ad una presunta improcedibilità, ma secondo la Gazzetta dello sport, anche questa speranza del Chievo è sfumata: niente inammissibilità del procedimento! Dunque sale l’attesa per la sentenza definitiva che dovrebbe arrivare nella giornata di venerdì. Per il Chievo potrebbe arrivare una batosta non indifferente, il Crotone intanto spera nel ripescaggio a causa della modifica della classifica della passata stagione.



FotoGallery