Torino, Petrachi svela: le “tre fasi del mercato granata”, i tifosi potrebbero rimanere delusi

petrachi torino LaPresse/Spada

Torino, il ds Petrachi ha diviso la sessione di calciomercato in tre fasi per il club granata: ecco quanto rivelato dal dirigente

Il Torino si sta muovendo sul mercato per tentare di fare un salto di qualità nella prossima stagione, raggiungendo la tanto agognata Europa. Il ds Petrachi ha parlato delle idee per la sessione estiva del club granata: “La prima mossa è stata trattenere i giocatori, abbiamo così detto no a una serie di richieste. Come nel caso di Sirigu che ha scelto di restare e poi ha rinnovato – ha raccontato il d.s. Petrachi alla Gazzetta dello sport – . Mazzarri aveva una richiesta urgente: la difesa al completo per il ritiro. Sono arrivati Izzo e Bremer, che ci tengo a precisare non è una seconda scelta. Aspettiamo anche Lyanco. Il reparto è fatto”.

Dunque difesa fatta e finita, calcolando che si passerà a tre dietro. “Il nostro mercato è diviso in tre fasi, la prima era mantenere l’ossatura della squadra. La seconda sarà ora sfoltire il gruppo, la terza cogliere le occasioni per rifinirlo. Belotti? Gli ho parlato, nonostante tutti i problemi dell’anno scorso è andato in doppia cifra. Ora non è al centro di tanti discorsi, è più tranquillo, deve capire che la prima cosa è stare bene fisicamente. Bruno Peres? Era fatta, ma poi ha cambiato idea, la famiglia l’ha convinto a tornare in Brasile”. Dunque Petrachi ha spiegato le tre fasi del mercato granata, i tifosi attendono i colpi… arriveranno?

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery