Mondiali Russia 2018, Modric orgoglioso della sua Croazia: “siamo stati la squadra migliore per gran parte dell’incontro”

Luka Modric è finito nel mirino dell'Inter, per rispondere al colpo Cristiano Ronaldo, Ausilio le proverà tutte per portare a Milano il croato AFP PHOTO / Kirill KUDRYAVTSEV

Il capitano della Croazia ha parlato ai media del proprio Paese dopo la sconfitta in finale contro la Francia, palesando amarezza e orgoglio

Una sconfitta che fa male, un colpo duro da digerire soprattutto per quanto visto in campo. La Croazia esce a testa altissima dalla finale dei Mondiali di Russia 2018, dimostrando orgoglio anche dopo questo tremendo ko.

AFP PHOTO / Jewel SAMAD /

A metterci la faccia non poteva che essere Luka Modric, nominato anche miglior giocatore del torneo: “sono triste perché abbiamo perso, ma al tempo stesso orgoglioso per tutto quello che abbiamo fatto in Russia. Non è facile perdere, bisogna aspettare che le emozioni si calmino. Siamo stati la squadra migliore per gran parte dell’incontro, ma ci hanno seppellito quei gol sfortunati. Così, i francesi festeggiano, ma noi siamo orgogliosi. Abbiamo lasciato il nostro cuore sul terreno di gioco. Abbiamo dato tutto quello che avevamo dentro. Purtroppo abbiamo perso, ma in Russia abbiamo fatto qualcosa di cui ci si ricorderà molto a lungo“.



FotoGallery