Draft NBA – Barkley spezza l’entusiasmo intorno a Doncic: “lui MVP in Europa? Gioca competizioni di merda”

Doncic LaPresse / AFP PHOTO / Andrej ISAKOVIC

Charles Barkley ha espresso il suo parere, controcorrente, sulle qualità di Luka Doncic: secondo ‘Sir Charles’ il talento del ragazzo è stato gonfiato dalla scarsa qualità delle competizioni europee

Dopo aver incantato i parquet di tutta Europa ed aver contribuito ai successi più recenti del Real Madrid, Luka Doncic è entrato ufficialmente in NBA. Ieri notte, l’MVP di Eurolega, Final 4 e Liga ACB è stato selezionato dagli Atlanta Hawks per poi finire ai Dallas Mavericks dopo uno scambio. C’è grande curiosità di vedere all’opera il playmaker sloveno, anche se non tutti gli addetti ai lavori hanno esaltato le sue qualità. Charles Barkley ad esempio, come prevedibile, ha espresso il suo parere fuori dal coro: “non mi fido delle competizioni estere. Non ho nulla controllo i giocatori esteri, semplicemente non so che tipo di competizioni siano. Dicono che Doncic a 18 anni era già l’MVP: bene, questo mi dice che sta giocando in una competizione di merda. Nessuno a 18 anni dovrebbe essere un giocatore maturo dominante, non mi importa quanto cattivi siano gli uomini maturi. C’è solo un ragazzo di 18 anni per il quale puoi guardarti indietro e dire ‘è lui il vero affare’: LeBron James“.



FotoGallery