La Roma c’è, massimo risultato con il minimo sforzo: Spal al tappeto con i big “riposati”, adesso il Liverpool!

Spal Roma Lapresse

La Roma ha vinto, convinto e risparmiato anche molte energie per la gara di martedì contro il Liverpool, altro che distrazione Champions…

La Roma ha sbrigato abilmente la pratica Spal. Una pratica non certo semplice, per diversi importanti motivi. Innanzi tutto, andare a vincere sul campo di una squadra che, a poche settimane dal termine del campionato, si sta giocando la salvezza, non è mai semplice. In più, si temeva che la testa potesse andare già al Liverpool, “penalizzando” la gara di Ferrara. Inoltre i giallorossi hanno ottenuto il massimo risultato, con un importante dosaggio delle forze. Alcuni big non sono proprio entrati in campo in vista della gara di martedì contro il Liverpool, come ad esempio Dzeko, altri invece hanno giocato solo scampoli di partita, come Under entrato nella ripresa ed anche Nainggolan e Strootman, i quali hanno lasciato il campo dopo un’oretta di gioco d’alto livello. Le buone notizie per Di Francesco non sono terminate, va infatti registrato anche il gol di Schick, che mancava davvero da troppo tempo al ceco. Una bella iniezione di fiducia per il giovane attaccante, così come per l’intera Roma che si approccia alla semifinale di Champions League con uno stato d’animo sereno data la vittoria odierna. Ancora il raggiungimento della qualificazione Champions per il prossimo anno è ben lontano dall’essere ufficiale, ma oggi in quel di Ferrara sono arrivati tre importantissimi punti, una vittoria per 3-0 convincente e non eccessivamente dispendiosa pensando al Liverpool. Di Francesco non avrebbe potuto chiedere di meglio a questo soleggiato sabato ferrarese. Adesso sì, si può pensare a Klopp, Salah e soci…

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery