NBA, tracollo Spurs senza il loro condottiero: coach Popovich a lutto sostituito da Messina

Popovich Zuma Press

Golden State ancora una volta a valanga contro i San Antonio Spurs privi di coach Popovich dopo la tragica morte della moglie

Prende il largo Golden State che batte 110-97 i San Antonio Spurs portando la serie valida per il primo turno dei playoff Nba della Western Conference sul 3-0. A spingere i Warriors al successo nella trasferta dell’AT&T Center contro gli Spurs, ancora scossi per la morte della moglie di coach Gregg Popovich, sostituito in panchina da Ettore Messina, i canestri di Kevin Durant autore di 26 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. I californiani partono subito bene e vanno avanti 26-23, con il medesimo parziale vincono anche il secondo quarto arrivando all’intervallo lungo sul 52-46, il distacco aumenta ancora e i Warriors arrivano al rush finale avanti di 12 punti per poi gestire l’ultimo quarto 26-25. In casa Spurs il migliore è LaMarcus Aldridge coi suoi 18 punti. Sempre a San Antonio sabato notte si giocherà gara 4 con Golden State che avrà il suo primo ‘match point’ per qualificarsi al turno successivo.
(Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery