MotoGp – Tutto liscio per Rossi ad Austin, Valentino osserva Marquez: “non ha sferrato il time attack”

Valentino Rossi AFP PHOTO / Juan MABROMATA

Valentino Rossi commenta le sue seconde prove libere ad Austin, le sue Fp2 si sono concluse con il quarto tempo più veloce

Andrea Iannone è l’autore del giro più veloce delle Fp2 sul circuito delle Americhe. Ad Austin, per il terzo appuntamento con il Motomondiale, i piloti si sono dati battaglia in queste seconde prove libere per guadagnarsi l’accesso diretto alle Q2 di domani. Dietro il pilota della Suzuki, c’è il favorito per la vittoria del Gp americano Marc Marquez, seguito da Maverick Vinales, Valentino Rossi ed il leader della classifica piloti Cal Crutchlow. Andrea Dovizioso è solo ottavo, anticipato in settima posizione da Jorge Lorenzo. A parlare ai microfoni di Sky MotoGp è il pilota della Yamaha Valentino Rossi, ecco cosa ha ammesso il motociclista italiano:

giornata positiva sì, perchè ho fatto secondo e quarto tempo. Ho messo la gomma morbida stamattina e non tanti l’hanno messa, pomeriggio invece l’hanno messa in tanti ed ho fatto anche un bel giro. Abbiamo lavorato tanto sulla moto e mi trovo bene con il bilanciamento. Non è stato male. Abbiamo un passo che non è male, come me ci sono altri piloti e qualcuno più veloce. C’è stato da fare soprattutto per le gomme, avanti e dietro ci sono diverse opzioni. Domani sarà difficile per il tempo e bisogna vedere quello come va. In realtà stiamo lavorando tanto però abbiamo iniziato tardi e ci vuole tempo per il setting. Stiamo facendo con quello che si può. In Argentina abbiamo preso una via sbagliata, qui abbiamo cambiato tutto. Siamo andati sia io che Maverick Vinales bene, siamo vicini. Marquez non ha fatto il suo time attack ed è quello che va di più. Dietro io e Vinales siamo messi bene, Iannone pure va bene è primo, anche Crutchlow, sono questi quelli più in forma.



FotoGallery