MotoGp – Dovizioso non cerca alibi, ma ‘bacchetta’ la Michelin: “con queste gomme si appiattisce tutto”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea Dovizioso positivo e fiducioso al termine della prima giornata di prove ad Austin, ma non manca qualche ‘critica’ per la scelta delle gomme portate dalla Michelin in Texas

Andrea Iannone è stato sorprendente nella seconda sessione di prove libere del Gp delle Americhe. Il pilota italiano della Suzuki è riuscito a scalzare Marc Maquez e a prendersi il primo posto della classifica finale delle Fp2 sul circuito di Austin. Giornata positiva in casa Yamaha, con Vinales e Rossi rispettivamente terzo e quarto. Un po’ più indietro invece i piloti Ducati, con Lorenzo primo del team di Borgo Panigale, settimo, seguito dal suo compagno di squadra Dovizioso (QUI tutti i tempi delle FP2). Il forlivese della Ducati riesce comunque ad essere positivo e fiducioso al termine della prima giornata di prove, nonostante qualche ‘critica’ alla Michelin. Queste le sue parole ai microfoni di Sky:

“non ho una risposta precisa, posso fare supposizioni, credo che sia anche il motivo che a noi ducati ci rende la vita difficile nelle piste dove c’è poco grip Non è possibile fare il proprio miglior tempo con dura o media rispetto alla morbida. Come in Argentina secondo me portano 3 4 tipi di gomme con mescole diverse ma non hanno prestazioni diverse, quindi quando hai tot moto i pista diverse fai fatica ad avere gomme che vanno bene a tutti, questo appiattisce tutto, bisognerebbe portare gomme con più differenza, complica un po’ le cose, noi che stiamo facendo un po’ di fatica abbiamo pochissimo grip dietro e facciamo ancora più fatica. Rabat ha fatto il tempo con la dura e non è normale. Oggi siamo riusciti a migliorare un po’ ma facciamo fatica, le buche sono tante ed è complicato essere morbidi nella guida, non siamo messi male, ma sono in tanti ad andar forte, quindi non basta. Bisogna andare a letto con un’idea positiva, se non hai tempo per lavorare si complica. Nelle gare tutto pò succedere.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery