Lazio-Roma, mano pesante del Questore Marino: due i tifosi colpiti dal provvedimento di DASPO

Fabio Rossi/ LaPresse

Il  Questore della Capitale Guido Marino ha emesso due provvedimenti di DASPO nei confronti di un paio di tifosi dopo il derby Lazio-Roma

Sono due i provvedimenti di Daspo emessi dal Questore di Roma Guido Marino dopo il derby tra Lazio e Roma, svoltosi nella serata di ieri allo Stadio Olimpico. Il primo divieto ad assistere a incontri sportivi, per la durata di tre anni, è stato emesso nei confronti di un tifoso che, nei primi minuti dell’incontro,si è reso responsabile del lancio di un artifizio pirotecnico sulla pista di atletica che circonda il campo da gioco. Il secondo, invece, per la durata di cinque anni, è stato emesso nei confronti di un tifoso che, prima del fischio di inizio, sul lungotevere Maresciallo Diaz, aveva aggredito un venditore ambulante di bevande causandogli lievi lesioni e rubandogli la merce, tentando anche di impossessarsi del borsello con il denaro. Per entrambi era scattato l’arresto. (ADNKRONOS)



FotoGallery