Juventus, il rinnovo di Allegri non arriva: “gli anni scorsi ci eravamo già incontrati… ecco cosa è cambiato”

Allegri AFP PHOTO / Lapresse

Alla vigilia della sfida di Serie A tra Juventus e Sampdoria, Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa del suo futuro nel club bianconero

Ancora scottato dall’eliminazione dalla Champions League per mano del Real Madrid di Cristiano Ronaldo, Massimiliano Allegri si è presentato quest’oggi in conferenza stampa, alla vigilia della sfida tra Juventus e Sampdoria. Fra i tanti argomenti trattati dall’allenatore bianconero figura anche quello relativo al suo futuro. Allegri è finito nel mirino di diversi top club europei e ad oggi, come da sua ammissione, non ha avuto alcun contatto con la dirigenza, a differenza di quanto avvenuto negli scorsi anni nei mesi di marzo e aprile. Sarà forse colpa dei risultati? Lo stesso Allegri ha ammesso che ad oggi la Juventus non ha vinto nulla e che della questione ‘futuro’ se ne riparlerà dopo aver centrato gli obiettivi scudetto e Coppa Italia:

“non ho ancora incontrato il presidente. A marzo o ad aprile negli scorsi anni ci eravamo già incontrati. Ora pensiamo solo a vincere il settimo scudetto. Le partite come quella dell’altra sera fanno venire voglia di continuare. Il riposo? Lo prendo dal 20 maggio alla ripresa degli allenamenti… sono ancora giovane e voglio allenare. Nella vita non si sa mai. Al momento non abbiamo vinto ancora nulla”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery