NBA, Donovan Mitchell sempre più impressionante: “sfiorato” Michael Jordan ai suoi primi playoff [VIDEO]

Donovan Mitchell LaPresse/Reuters

Donovan Mitchell sta continuando a sorprendere tutti, tanto da contendere il premio ‘Rookie of the year’ al mostruoso Ben Simmons

Donovan Mitchell continua a sorprendere. Già il fatto di riuscire a mettere in dubbio l’assegnazione del premio ‘Rookie of the year’, dato il Ben Simmons clamoroso di questa stagione, è un successo enorme per la guardia degli Utah Jazz. Ma il buon Donovan non intende certo fermarsi e nella notte è stato accostato a Michael Jordan a causa dei numeri superlativi alla prima apparizione ai playoff per Mitchell. 117 punti nelle sue prime 4 partite di playoff nel 1985 per il più forte cestista di sempre, 110 punti invece per la guardia di Utah, andata vicinissimo al record di Jordan a suon di prestazioni da urlo che hanno annichilito OKC nelle prime 4 gare della serie di primo turno, attualmente sul 3-1 per gli Jazz. Insomma, un discreto impatto con i playoff del giovanotto.

🕷🌪 🎷

Un post condiviso da NBA (@nba) in data:

The @utahjazz share the ball to set up @rudygobert27!

Un post condiviso da NBA (@nba) in data:



FotoGallery