NBA – Sfottò a Philadelphia e cartelloni pro LeBron, il recruiting dei Lakers è geniale: “The Process? Noi vinciamo i titoli” [GALLERY]

/

Los Angeles vuole LeBron James ai Lakers, sulla falsa riga di quanto successo a Philadelphia spuntano i cartelloni pubblicitari di ‘recruiting’

Quella attuale potrebbe essere l’ultima stagione di LeBron James con la maglia dei Cleveland Cavaliers. Il numero 23 da Akron in estate sarà free agent e ascolterà ogni proposta che gli verrà fatta, per poi prendere una decisione sul suo futuro. Diverse squadre sono pronte a fare carte false per aggiungere al proprio roster un giocatore in grado di renderle, con la sua sola presenza, delle serie candidate per il titolo. A Philadelphia, di recente, sono stati utilizzati dei cartelloni pubblicitari per chiedere al ‘Re’ di scegliere il progetto Sixers “#PhillyWantsLeBron“. Parallelamente a Los Angeles, sponda Lakers, altra città che sta corteggiando assiduamente LBJ, sono spuntati degli altri cartelloni: “Cleveland e Philadelphia non possono competere“, “la prossima maglietta ad essere ritirata sarà la 23“, “dimenticati ‘The Process’, noi vinciamo i titoli” e soprattutto “LABron” la città di L.A. che è pronta anche a cambiare nome. Tutto in onore di LeBron James.

FotoGallery