F1, Hamilton non si sbilancia: “devo ancora capire se ho perso performance, ma mi son goduto la macchina”

Hamilton Photo4 / LaPresse

Lewis Hamilton ha parlato della prima giornata di prove libere, svelando di aver provato ottime sensazioni e un buon feeling con la monoposto

Photo4 / LaPresse

Primo nella FP1, stesso risultato nella FP2. Lewis Hamilton ha dominato la prima giornata di prove libere sul circuito di Melbourne, segnando una netta differenza tra sé e i suoi avversari. Il driver britannico si candida dunque al ruolo di favorito per la vittoria del primo Gran Premio della stagione, nel corso del quale Red Bull e Ferrari proveranno a mettergli i bastoni tra le ruote. Interrogato sui risultati ottenuti nella giornata di oggi, Hamilton ha espresso le proprie sensazioni, svelando di aver avvertito un ottimo feeling con la monoposto:

“Devo scoprire se ho perso performance, ma la sensazione mi è sembrata comunque positiva. Nel complesso è stata una bella giornata con questo clima è bellissimo lavorare qui ad Albert Park. Le gomme hanno reso bene, non come a Barcellona, e mi sono goduto l’auto in alcuni tratti di pista, come alla 11 e 12, non sembrano neanche più delle curve, è pazzesco. Se non pioverà il grip in pista aumenterà ancora e sarà sempre più veloce. Venendo qui alla prima gara, non hai davvero idea di come sarà, non sai come ti sentirai fisicamente, non sai come reagiranno le gomme, la monoposto, un po’ tutto. Ma oggi abbiamo iniziato con il piede giusto, abbiamo visto tutto ciò di cui avevamo bisogno, e mi è piaciuto guidare”.

FotoGallery