Balotelli-Roma, il piano di Raiola: un affare da 100 milioni a costo zero… più ricatto

Balotelli LaPresse/Xinhua

Mino Raiola avrebbe in mente di far tornare Mario Balotelli in Italia a parametro zero: contattate diverse società, la Roma fra le piste più calde

I maggiori campionati europei si avviano verso il rush finale per il termine della stagione e le squadre volgono già lo sguardo al prossimo mercato. La sessione di calciomercato estiva va preparata in anticipo e studiata bene, tenendo d’occhio anche il mercato dei parametri zero. Fra essi figura un nome abbastanza particolare, capace di far sempre discutere: Mario Balotelli. L’attaccante italiano si svincolerà dal Nizza a fine stagione e Mino Raiola avrebbe tutta l’intenzione di riportarlo in Italia, come dichiarato ai microfoni di Raisport:

“ne ho parlato alla Roma, all’Inter, alla Juve e al Napoli. Mario è ancora oggi il migliore attaccante italiano e tra i primi dieci del mondo. E’ cresciuto, maturato e a parametro zero è un affare”

La valutazione che dà Raiola del giocatore è alquanto ‘fuori mercato’ (100 milioni), quindi acquistarlo a parametro 0 sarebbe un vero e proprio colpaccio. A lezione di marketing da Raiola. Fra le piste più calde in Italia ci sarebbe quella della Roma. Balotelli era già stato offerto alla Roma a gennaio, mentre nella capitale teneva banco il caso Dzeko. Rimasto in Italia il bosniaco, l’affaire Balotelli è sfumato. In estate però, Monchi potrebbe pensarci su, facendo una sorta di ‘favore’ a Raiola: la presenza di Balotelli a Roma allontanerebbe le sirene di PSG e Juventus sul promettente terzino della primavera Pellegrini che Raiola sarebbe pronto a far partire dalla Roma a parametro zero.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery