Olimpiadi invernali 2018 – Finale insanguinata per Emily Arthur: che colpo per l’australiana nell’halfpipe [FOTO e VIDEO]

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

/

Impatto terribile per l’australiana Emily Arthur nella finale dell’halfpipe: sangue in volto e sguardo disperato per la giovane campionessa

Olimpiadi ricche di emozioni, spettacolo, colpi di scena e adrenalina, quelle invernali 2018 attualmente in corso a PyeongChang. L’Italia sorride dopo le due medaglie conquistate oggi, l’oro di Arianna Fontana nello short track e l’argento ma tantissimi altri avvenimenti attirano l’attenzione dei più curiosi e appassionati. Tanto spettacolo infatti nella finale femminile dell’halfpipe con la vittoria dell’americana, di origini coreane, Chloe Kim. Non sono mancati però i momenti di paura: brutto colpo in volto in fatti per la 18enne australiana Emily Arthur che ha detto addio ai suoi sogni, nella finalissima andate in scena nella notte italiana, a causa di una caduta. Sangue dal naso e disperazione nel volto della giovane. Nel video le immagini della caduta: l’impatto è veramente violento!

FotoGallery