Nainggolan, ecco la verità. Di Francesco ‘smaschera’ la Roma: “Radja titolare con l’Inter”

Nainggolan Nianggolan - LaPresse/Alfredo Falcone

L’allenatore della Roma Di Francesco torna sull’esclusione di Nainggolan contro l’Atalanta e poi svela: “sarà titolare con l’Inter”

Roma Udinese

LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Un’ammissione che porta allo scoperto quanto è stato fin da subito abbastanza evidente: la punizione della Roma a Nainggolan è stata più una scelta tecnica che un vero e proprio provvedimento disciplinare. “Nainggolan è stato sempre nel gruppo, si è sempre allenato, è stato solo non convocato contro l’Atalanta ma partirà titolare con l’Inter”, parola di Eusebio Di Francesco. Nainggolan – diffidato – non avrebbe ugualmente giocato con l’Atalanta per evitare di imbattere in un giallo che lo avrebbe costretto a saltare l’Inter, ed allora è stato mandato direttamente in tribuna dopo gli eccessi del belga nella notte di Capodanno. Una scelta tecnica camuffata da ‘mano’ pesante della società nei confronti del belga. Di Francesco, nel corso della rassegna di ‘Pitti immagine’ a Firenze ha poi aggiunto:

“Io credo che a volte mi fate delle domande e siate poco informati perchè Nainggolan è stato il primo a scusarsi, il primo a ‘mettersi in tribuna’ con i nostri dirigenti, non c’è un caso E’ una scelta etica e morale per quello che accaduto. Non voglio ripetere sempre le stesse cose, mi piace di più parlare di quello che è accaduto fino a venti giorni fa, di quello al quale devo lavorare io, principalmente dal punto di vista mentale. Questa squadra fino a venti giorni fa era la squadra rivelazione, era la squadra che ha fatto benissimo in Champions, per quello non possiamo essere quelli visti ultimamente, ed in particolar modo nel primo tempo contro l’Atalanta, dove la squadra ha dato una cattiva impressione così come il suo allenatore”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery