F1, che botta per la Ferrari: la FIA vieta il bracket utilizzato dal team di Maranello nel 2017

LaPresse/Photo4

Charlie Whiting ha bocciato il  il bracket utilizzato dalla Ferrari nel 2017, componente che abbiamo visto sporgere dal porta mozzo per ancorare il puntone del sistema push-rod

LaPresse/Photo4

Un colpo basso che la Ferrari non si sarebbe aspettata, una bocciatura chiara e netta che spiazza il team di Maranello. Con una direttiva tecnica relativa alle sospensioni anteriori delle monoposto del 2018, Charlie Whiting ha di fatto bocciato il bracket che sporgeva dal porta mozzo della Ferrari per ancorare il puntone del sistema push rod. Una decisione che fa sorridere la Mercedes, ma getta nel panico Ferrari, Red Bull Racing, Renault e McLaren che avevano puntato su questo componente per migliorare le proprie prestazioni. Saranno tollerate, invece, le sospensioni anteriori a controllo idraulico che non modificheranno il loro cinematismo in funzione dell’angolo di sterzo. Un momento pessimo per prendere una decisione del genere, visto che le macchine del 2018 sono ormai in fase avanzata di sviluppo e costruzione. La Ferrari dunque dovrà modificare in corso d’opera la nuova macchina nel caso in cui avesse inserito questo elemento.

FotoGallery