Europei vasca corta – Federica Pellegrini in finale dei 100sl, ma la Divina non ci crede: “solo un miracolo potrà farmi rimediare una medaglia”

federica pellegrini LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Federica Pellegrini centra la finale dei 100sl con il settimo tempo, agli Europei di Copenaghen la nuotatrice italiana protagonista anche domani

Federica Pellegrini si qualifica per la finale dei 100 stile libero di domani a Copenaghen. Nella seconda giornata degli Europei in vasca corta, che si stanno disputando in Danimarca, la Divina ha concluso la semifinale con il settimo tempo, dopo la batteria di questa mattina. Male invece per l’altra nuotatrice italiana in gara, Erika Ferraioli, che con il decimo tempo è tra le prime escluse dalla gara di domani. Federica Pellegrini ha poi confessato ai microfoni di Rai Sport le sue impressioni dopo le prestazioni di oggi.

52’85? Sono  contenta perchè è abbastanza difficile centrare la finale. – ha detto Federica Pellegrini dopo la sua semifinale – Domani sarà divertente, sicuramente sarà difficile andare a  medaglia, a meno che non succeda un miracolo. Ci sono tutte le avversarie, mancano solo due australiane ed  un’americana. Sono felice soprattutto per questo. Stamattina è stato srtano, avevo di fianco Nomi che pensavo andasse veloce, ma poi era una batteria lenta, per fortuna sono riuscita ad entrare ed a limare il tempo.

Erika Ferraioli, ha espresso al contrario ai microfoni di Rai Sport tutto il suo rammarico per l’occasione persa.

non lo so perchè è andata così. Ma ho migliorato il tempo di stamattina, pensavo di essere più vicina ai 53. Ho dato tutto. Ora devo resettare e ripartire subito per la staffetta.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery