Ciclismo, scandalo doping in Francia: arrestato Bernard Sainz

Bernard Sainz

Lo specialista in medicina alternativa, Bernard Sainz, questa mattina è stato arrestato per alcuni casi di doping legati al ciclismo amatoriale

Bernard SainzBernard Sainz è stato arrestato dalla polizia francese per alcuni casi di doping legati al ciclismo amatoriale. L’inchiesta è partita il 10 febbraio dopo la trasmissione di un servizio televisivo francese girato con una telecamera nascosta. Nel servizio si vede lo specialista in medicina alternativa dare dei protocolli dopanti ad alcuni ciclisti amatoriali. Questa pratica è assolutamente vietata sia in Francia che dalle varie organizzazioni internazionali. Bernard Sainz, secondo quanto riportato dal sito www.europe1.fr, è sospettato di aver violato ripetutamente il codice di sanità pubblica e di incentivare l’uso di sostanze dopanti ad atleti in vari contesti sportivi. Nel settembre Bernard Sainz è stato condannato a 9 mesi di carcere per un caso di doping amatoriale, mentre nel 2004 il medico specializzato in medicina alternativa è stato accusato di istigazione alla morte e pratica illegale della medicina.

FotoGallery