MotoGp – Meregalli rassicura i tifosi Yamaha: ”il Gp del Giappone una motivazione in più per far bene”

La carica di Maio Meregalli alla vigilia del Gp dell’Australia: il clima in casa Yamaha sembra fiducioso e ottimista

Il tempo di spostarsi dal Giappone all’Australia che i piloti della MotoGp tornano nuovamente protagonisti per un nuovo weekend di gara. Continua la lotta per il titolo tra Dovizioso e Marquez, che sul circuito di Phillip Island daranno sicuramente il loro 100% per conquistare preziosissimi punti, ma in pista dovranno fare i conti con dei rivali che, seppur fuori dalla lotta per il Mondiale, vanno a caccia di riscatto, soddisfazioni e buoni risultati.

Tra questi ci sono i piloti Yamaha che non stanno di certo affrontando un periodo sereno e soddisfacente. Il team di Iwata arriva però a Phillip Island con i migliori propositi, lasciandosi il deludente weekend giapponese alle spalle: “la squadra ha viaggiato diretta per l’Australia dopo la gara di Motegi. La scorsa domenica non è andato tutto secondo i piani, ma abbiamo un’altra gara sulla quale concentrarci questo fine settimana. Useremo il Gp del Giappone come motivazione per ottenere buoni risultati sul circuito di Phillip Island, che è uno dei tracciati favoriti del calendario di MotoGp per la nostra squadra. Non solo il lay-out soddisfa la nostra moto, ma anche l’atmosfera qui, col circuito così vicino alla riva è veramente piacevole. Negli ultimi anni abbiamo collezionato molti dati durante i test pre stagionali a Phillip Island e questo weekend ne aggiungeremo altri. Non vediamo l’ora di disputare le prove libere e speriamo di andare forti sin da venerdì“, queste le sensazioni del team director Yamaha Maio Meregalli.

FotoGallery