Maratona di Venezia, oltre tredicimila persone attese per la trentaduesima edizione

Saranno più di tredicimila le persone che parteciperanno domenica 22 ottobre alla 32ª edizione della Maratona di Venezia

Mai così tanti a Venezia. La 32esima edizione della Maratona di Venezia domenica 22 ottobre attende oltre 13mila persone. 7.762 ad oggi (77 nazioni straniere) quelli che partiranno da Villa Pisani a Stra per la Huawei Venicemarathon e 5.700 (54 nazioni straniere) quelli al via dal Parco San Giuliano per la Garmin 10K. Per tutti un unico traguardo: Riva Sette Martiri a Venezia. Una maratona fra le più suggestive, che sarà anche l’occasione per vedere all’opera Eyob Faniel. L’atleta azzurro, portacolori della società organizzatrice Venicemarathon Club, sarà infatti finalmente al via della 42,195 chilometri veneziana dopo i forfait nel 2015 e 2016 a causa di due diversi infortuni. Papà della piccola Wintana, il bassanese nato in Eritrea un anno fa ha esordito in maratona con il crono di 2h15:39 (Firenze), mentre nel 2017 ha riscritto i primati personali nei 5.000 (14:03.85), 10.000 (29:04.55) e nella maratonina (1h03:09). Dopo aver indossato per la prima volta la maglia azzurra a giugno 2017, nella Coppa Europa dei 10.000 metri di Minsk, a settembre ha vinto la Rome Half Marathon Via Pacis. Faniel, 25 anni da compiere, è tra l’altro allenato da Ruggero Pertile, un atleta che sui ponti della laguna ha scritto alcune delle migliori pagine della propria carriera. TV – Diretta dalle 9.30 alle 12.30 su Raisport con telecronaca di Franco Bragagna e commento tecnico di Orlando Pizzolato.

FotoGallery