Fabri Fibra, l’incredibile cifra rifiutata per partecipare a X Factor: la frecciatina a Fedez è servita!

LaPresse/Stefano Colarieti

Fabri Fibra rinuncia ad una cifra galattica per rispettare le sue idee di rapper libero dai meccanismi strani dello show business, ecco l’affermazione che sa tanto di frecciatina al collega Fedez

Fabri Fibra, l’incredibile cifra rifiutata per partecipare a XFactor – Fabri Fibra non ha mai risparmiato il suo pubblico da colpi di scena. Questa volta però il rapper con il carattere di chi si è fatto da solo ha mollato l’ennesimo colpo basso allo show business criticando anche chi ne fa parte e rinunciando ad una cifra da capogiro per essere coerente con le proprie idee. Le parole delle sue canzoni rispettano la linea di pensiero che c’è dietro chi fa rap in strada e per l’ennesima volta (nonostante il successo raggiunto) ne ha dato dimostrazione con fatti concreti.

LaPresse/Stefano Colarieti

Fabri Fibra, l’incredibile cifra rifiutata per partecipare a XFactor – Sull’allegato del giornale Repubblica (Il Venerdì) Fabri Fibra ha commentato la partecipazione di Manuel Agnelli al talent Show di X Factor con queste parole provocatorie: “a me hanno offerto un milione di euro per fare il giudice a X Factor e ho rifiutato. Ti danno quei soldi per non fare più il rapper, per spegnerti. In programmi come quello ci vado ma solo se mi pagano per suonare. Io non riuscirei a stare in quella scrivania con gente che urla. Mi viene una crisi dopo poco, lo so”.

Fabri Fibra, l’incredibile cifra rifiutata per partecipare a XFactor – Sulla sua scelta di prendere parte allo spot di telefonia che in questi giorni è in onda in tv Fabri Fibra poi ammette: “l’ho fatto per rompere! Rompere al vecchio mondo della musica italiana e della tv. A loro non sta bene che la pubblicità di una nota azienda telefonica la faccia un rapper e cioè un musicista considerato di seconda categoria, ciò significa che forse domani non ci sarà più spazio per loro”. “La mia storia storia è che sono venuto su dal nulla, che non ho mai avuto conoscenze e che quando sono venuto a Milano ero solo e con un lavoraccio. Se non ti piace la mia storia non ti piace la meritocrazia. Non li demonizzo sti programmi – conclude il rapper tornando sull’argomento X Factor – la verità è che non mene frega nulla. Andate a vedere un concerto piuttosto che stare davanti alla tv! Questo è il mio consiglio”.  

FotoGallery