MotoGp – La rivelazione dell’ex pilota: ”Lorenzo? L’ultima cosa che vuole è vedere Dovizioso campione”

LaPresse/Massimo Paolone

Loris Reggiani non ha dubbi: Jorge Lorenzo non ha intenzione di aiutare Andrea Dovizioso, ecco per quale motivo

E’ Andrea Dovizioso il leader della classifica piloti di MotoGp. Il ducatista partirà domani in prima fila, al fianco del poleman Maverick Vinales, al Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, orfano di Valentino Rossi a causa della frattura di tibia e perone che si è procurato durante un allenamento in enduro la settimana scorsa.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Nei giorni scorsi si è parlato tanto delle possibilità di ordini di squadra da parte della Ducati per aiutare Dovizioso a trionfare, ma c’è chi nonostante la disponibilità di Lorenzo a dare il suo supporto, ma solo nelle gare finali, è certo che il maiorchino non ha alcuna intenzione di dare una mano al suo compagno di squadra.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Stiamo parlando di Loris Reggiani, ex pilota, che in un’intervista al Corriere della Sera ha affermato: “non penso che con la Ducati riuscirà mai a guidare bene come sa su tutti i circuiti. La verità è che l’ultima cosa che Lorenzo vuole è vedere Dovizioso campione del mondo. Se vince uno che guadagna 10 volte meno di lui che figura ci fa?“. 

LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea ha sempre avuto grandi valori umani, quelli tecnici no. Non avrei mai immaginato potesse diventare ciò che è oggi. Era veloce, ma mancava un po’ di talento, ma compensava con la testa. Aveva un difetto, partiva sempre sconfitto da coloro che riteneva più forti. Un po’ la maturità, un po’ l’arrivo di Lorenzo, vedere uno tanto forte così più lento di lui lo ha aiutato. Ora Andrea ha quella fiducia che gli mancava. Dovizioso è da mondiale e può lottare alla pari con Marquez”, ha aggiunto Reggiani.

FotoGallery