L’uragano Roma si abbatte sul Verona, Nainggolan e Dzeko affondano i gialloblu

LaPresse/Alfredo Falcone

Tutto facile per la Roma nell’anticipo di questa sera contro il Verona, Nainggolan e la doppietta di Dzeko affossano i gialloblu

La Roma stende senza problemi il Verona, passeggiando al cospetto di una squadra con poca consistenza. Niente da fare per i gialloblu all’Olimpico, dove sotto una pioggia a tratti torrenziali subiscono un’altra imbarcata dopo quella con la Fiorentina.

LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Ad aprire le marcature ci pensa Nainggolan che, sfruttando un assist di  El Shaarawy, fredda Nicolas con un preciso diagonale. Il raddoppio dei giallorosso porta la firma di Dzeko, abile a sfruttare un preciso cross di Florenzi. Nella ripresa, la Roma non cala il ritmo, anzi trova sempre con l’attaccante bosniaco il punto del tre a zero. Il Verona resta in dieci per l’espulsione di Souprayen ma ci prova comunque, sfiorano il gol con Pazzini che, per un niente, non trova l’impatto col pallone. All’Olimpico finisco3-0, Roma promossa, mentre il Verona deve fare molto di più se vuole conquistare la salvezza.

FotoGallery